Arte e scrittura si uniscono al Caffè letterario di Alcamo

Pubblicato: mercoledì, 25 luglio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Avrà luogo venerdì 27 luglio a partire dalle 19:00 al Caffè letterario di Alcamo l'anteprima di una stretta collaborazione che certamente farà parlare di se. Il lavoro di uno scrittore, Raffaele Mangano, e quella di un artista, Enzo Di Franco, daranno la possibilità a quanti saranno presenti all'incontro di vivere le diverse fasi della mattanza attraverso il sapiente uso della pittura e della narrativa.

Raffaele Mangano, scrittore milanese di nascita ma catanese d'adozione,  racconta la bellezza ed il fascino di un rito tanto antico come la mattanza: addentrandosi nel mondo dei tonnarioti riscopriamo la nostra storia, le nostre tradizioni e arriviamo al nostro presente. “La memoria è come una pianta. Va curata, innaffiata, accudita con dedizione e affetto. Altrimenti avvizzisce. E  senza memoria spariscono i fatti” si legge nella didascalia d'apertura del suo libro "Il Pescatore di tonni".

Ad accompagnare l'autore nella presentazione del suo libro il pittore alcamese Enzo Di Franco, che ha fatto della sua collezione "Del mare, dei tonni e degli uomini" il suo cavallo di battaglia. La sua arte, portata in diverse parti d'Italia e d'Europa, ha fatto ottenere all'artista numerosi riconoscimenti. L'ultima grande soddisfazione quella di vedere la sua collezione esposta nell'isola dalla quale è stato ispirato: Favignana. L'intero ciclo di quadri verrà infatti esposta a Palazzo Florio dal 15 Agosto al 30 Settembre.

La collaborazione tra Di Franco e Mangano non si concluderà comunque con questa esperienza: è in via di definizione un progetto itinerante che ha come obiettivo quello di accostare le due forme d'arte per far conoscere a quanta più gente possibile la bellezza di questo rito ormai scomparso.

Letto 891 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>