Dopo Gulotta assolti anche Santangelo e Ferrantelli. Resta impunita la strage della casermetta di Alcamo Marina

Pubblicato: sabato, 21 luglio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

La Corte di appello di Catania, sezione per i minorenni, ha assolto Gaetano Santangelo e Vincenzo Ferrantelli, residenti in Brasile, dall'accusa di aver ucciso i carabinieri Salvatore Falcetta e Carmine Apuzzo nella casermetta di Alcamo Marina. "E' stata ristabilita la verità - afferma l'Avvocato Lauria difensore dei due -  ed è stata eliminata una contraffazione processuale indegna di uno stato democratico. "Oggi –  continua Lauria – consegniamo alla storia una strage impunita per colpa di metodi vergognosi e depistaggi indegni di un Paese civile". La revisione del processo che ha gia visto l'assoluzione di Gulotta Giuseppe è stata possibile grazie alla ONG Progetto Innocenti, che ha fatto emergere i falsi e i depistaggio dei carabinieri.

Letto 877 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>