Libero cinema in libera terra

Pubblicato: martedì, 17 luglio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Giunta ormai alla settima edizione la manifestazione "libero cinema in libera terra"  il festival itinerante che porta in giro i film sui beni confiscati alle mafie e restituiti alla cittadinanza.

Un'anteprima europea a Parigi, il 23 e 24 giugno, ha aperto la manifestazione di quest'anno per sottolineare quanto il tema della legalità e della lotta alle mafie sia comune a tutta l'Europa.

Successivamente il festival coinvolge tutta l'Italia per testimoniare l'impegno contro le mafie di Libera dal Nord al Sud Italia.

Durante il viaggio della carovana verranno incontrati tutti i ragazzi e le ragazze delle cooperative di Libera per pubblici confronti.

Libero Cinema in Libera Terra è promosso da CINEMOVEL FOUNDATION, con la presidenza onoraria di ETTORE SCOLA, e da LIBERA: associazioni, nomi e numeri contro le mafie, presieduta da don LUIGI CIOTTI.

Il progetto è sostenuto da Fondazione Unipolis, si avvale della collaborazione delle cooperative di Libera Terra e del contributo di BNL, Citroen, Coop Adriatica, Regione Emilia Romagna – Assemblea Legislativa, Europe Direct – coordinamento Emilia Romagna, Fondazione con il Sud, Comune di Milano. Partecipano i Comuni di Galbiate, Castelfranco Emilia, Pollica, Isola Capo Rizzuto, Polistena, San Cipriano d’Aversa, Mantova.

LE TAPPE: in poco più di tre settimane, un vero e proprio tour di ventun date con tappe in altrettanti luoghi, alcuni simbolo della lotta alla criminalità. Si comincia in Lombardia, a Milano il 2 luglio e il 3 a Galbiate; il 4 a Genova, il 5 a Castelfranco Emilia, il 6 in Veneto a Campolongo Maggiore, poi la carovana si sposta in Puglia con la tappa a Cerignola l’8 luglio e a Mesagne il 9. Il 10 luglio Libero Cinema sarà a Matera e dall’11 al 13 in Calabria: Isola Capo Rizzuto, Cirò Marina e Polistena. L’itinerario prosegue in Sicilia, dal 14 al 17 luglio: Belpasso, Agrigento, Corleone, Erice. Il 19 luglio di nuovo in Calabria a Carlopoli, il 20 e il 21 in Campania a Pollica e San Cipriano d’Aversa.  Dalla Campania al Lazio, Borgo Sabotino il 22 luglio, in Abruzzo il 23 a Scurcola Marsicana. Tappa conclusiva di nuovo in Lombardia a San Giorgio di Mantova il 24 luglio.

I FILM: i titoli in programma, alcuni in anteprima per l’Italia e prossimamente in streaming su mymovies, saranno presentati nelle piazze dagli autori o da personalità del mondo della cultura e della lotta alla criminalità e sono stati selezionati con la collaborazione di Fabrizio Grosoli. Surviving progress di Mathieu Roy e Harold Crooks (proiettato venerdì 6 in Veneto, a Campolongo Maggiore, domenica 8 a Bari e domenica 15 ad Agrigento); The Substance di Martin Witz (lunedì 2 a Milano nel Palazzo Reale, martedì 10 a Matera, giovedì 19 in Calabria a Carlopoli (CZ); Uomini Soli di Attilio Bolzoni (mercoledì 4 a Genova, in Villa Bombrini, mercoledì 11 in Calabria a Polistena (RC)); L’era legale di Enrico Caria (martedì 3 a Galbiate (LC), venerdì 13 in Calabria ad Isola Capo Rizzuto (KR); Italy: Love it, or leave it di Gustav Hofer, Luca Ragazzi (sabato 14 a Belpasso (CT), martedì 17 ad Erice (TP), venerdì 20 a Pollica (SA), lunedì 23 a Scurcola Marsicana (AQ); La-bas di Guido Lombardi (sabato 21 a San Cipriano D'aversa (CE) e di Andrea Segre Io sono Li (giovedì 5 a Castelfranco Emilia (MO), lunedì 16 a San Giuseppe Jato (PA), domenica 22 a Borgo Sabotino (LT) e Mare Chiuso (giovedì 12 in Calabria a Cirò Marina (KR), martedì 24 a San Giorgio di Mantova (MN).

Durante il percorso verrà prodotto un diaro di bordo digitale che sarà possibile seguire su www.cinemovel.tv/diario per vedere il percorso della carovana e le storie delle persone, delle cooperative, delle piazze.

Si può sostenere il festival sottoscrivendo il portale Produzioni dal basso (www.produzionidalbasso.com) vista la difficoltà di Libero Cinema di reperire i fondi, con finanziamenti minimi di 10 euro.

Letto 254 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>