Un video in memoria di Pietro Morici

Pubblicato: mercoledì, 13 giugno 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

VALDERICE- Giovedì pomeriggio, 14 giugno, con inizio alle ore 16.30, presso il Molino Excelsior si terrà l’iniziativa   «…RICORDANDO PIETRO MORICI… Un giovane carabiniere ucciso dalla Mafia».

L'iniziativa parte con il progetto denominato APQ “Medi@zioni” alla quale hanno partecipato alcuni giovani  valdericini , questi ultimi interverranno presentando il video su Pietro Morici.

«Le azioni dell’Accordo di Programma Quadro sono diverse ed articolate – spiega l’assessore ai servizi sociali e pubblica istruzione, Giacomo Cammarata – ed attraversano diversi campi di interesse che riguardano i giovani, la famiglia, l’interazione sociale. Tuttavia abbiamo voluto ritagliare uno spazio, che riteniamo importante, per la memoria, proprio come azione di ponte e di collegamento tra una generazione e l’altra. I ragazzi che hanno realizzato il video non hanno conosciuto Pietro Morici ma molti dei loro genitori sì, e forse tutti i loro nonni conobbero quel ragazzo che scelse di arruolarsi e la cui vita fu spezzata dalla violenza mafiosa. Il collante generazionale è anche e soprattutto una memoria comune e condivisa. Quando questo collante matura in azioni che riguardano la legalità e la lotta ad ogni forma di violenza e di criminalità organizzata è ancora più solido».

Pietro Morici, Carabiniere scelto, fu assassinato il 13 giugno del 1983, a Monreale, insieme al capitano Mario D’Aleo e all’appuntato Giuseppe Bommarito; vittime dei killer di Cosa Nostra. Morici aveva 27 anni, il capitano D’Aleo 29, l’appuntato Bommarito 39. Pietro Morici, nell’agosto 1983 insignito insieme ai suoi colleghi della Medaglia d’Oro al Valor Civile, dall’allora Ministro dell’Interno Oscar Luigi Scalfaro, era un cittadino valdericino. Dopo aver conseguito la licenza media, aiutava la madre nel negozio di generi alimentari che era ubicato proprio vicino la vecchia caserma dei Carabinieri, nei pressi della quale trascorse negli anni della sua gioventù le sue giornate. Forse anche in virtù di queste quotidiane frequentazioni con gli uomini dell’arma il giovane Pietro nel 1975 si arruolò. Il comune di Valderice, ha intitolato a Pietro Morici una strada. Nell’ottobre del 2010 gli fu intitolata anche la caserma della locale Stazione dell’arma.

Letto 640 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>