Governo regionale, si dimette l’assessore Centorrino.

Pubblicato: martedì, 12 giugno 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

L'assessore Centorrino in una recente immagine, insieme al Presidente della regione Lombardo.

Palermo – "Sto andando dal presidente della Regione a presentare le mie dimissioni da assessore regionale alla formazione". Con queste parole, l'assessore regionale alla formazione, Mario Centorrino, ha annunciato ieri pomeriggio all'agenzia di stampa Adnkronos, l'intenzione di rassegnare le proprie dimissioni dalla squadra di governo del presidente Lombardo. Le dimissioni fanno seguito all'invito dello stesso Lombardo, che non ha gradito le recenti dichiarazioni di sfiducia nei suoi confronti da parte del PD siciliano, cui Centorrino fa parte. Con l'abbandono dell'incarico da parte dell'assessore alla formazione, non rimarrà quindi nessun esponente del PD nel governo Lombardo. Le dimissioni dovrebbero comunque decorrere da domani, 13 Giugno, in quanto Centorrino ha chiesto di potersi recare stamane, da assessore regionale, presso una scuola di Corleone, per mantenere un impegno già fissato in precedenza e concludere così la sua partecipazione al governo Lombardo nello stesso modo in cui era iniziata.

Viene da chiedersi perché il PD siciliano abbia abbandonato il governo Lombardo a pochi giorni dalle annunciate dimissioni del presidente della regione, assecondando solo adesso una richiesta che la base elettorale del partito ha sempre portato avanti. È forse una mossa per recuperare il bacino di voti che le recenti consultazioni amministrative di Palermo ha dimostrato essersi ridotto rispetto alle aspettative? Come sempre, agli elettori “l'ardua sentenza”.

Letto 327 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>