Provincia in tilt

Pubblicato: venerdì, 8 giugno 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Ancora una volta manca il plenum in seno al Consiglio Provinciale di Trapani. Nella riunione di oggi pomeriggio infatti, dopo l’avvenuta surroga dell’uscente Consigliere Marco Campagna (nominato Assessore della nuova Giunta Comunale di Castelvetreano) con la Dott.ssa Caterina Agate, di Mazara del Vallo, prima dei non eletti della lista PD di quel Collegio, e la nomina, alla unanimità, della stessa Agate quale componente della Commissione Finanze, Patrimonio e Contenzioso al posto dell’ex Consigliere Campagna, il Dott. Filippo Maggio (UDC) ha a sua volta formalizzato le proprie dimissioni da Consigliere Provinciale, avendo optato per il Consiglio Comunale di Marsala dove è risultato eletto nelle recenti consultazioni amministrative.

Così è venuto a mancare al Consiglio Provinciale il plenum con la conseguenza che la richiesta di prelievo, avanzata dal Presidente della Provincia, On. Mimmo Turano, del punto riguardante l’approvazione dell’aggiornamento del Programma Triennale delle OO.PP. 2012/2014, non è avvenuta perché i Consiglieri della minoranza, in particolare Gianpiero Giacalone e Salvatore Daidone del PD, ma anche Ignazio Passalacqua (SEL), hanno evidenziato l’impossibilità di procedere a qualsiasi votazione proprio per la mancanza del plenum previsto dalla vigente normativa.

In pratica, tutto è andato in tilt e neanche un lungo e articolato intervento del Presidente della Provincia, On. Turano, è servito. Ha concluso i lavori il Presidente del Consiglio Provinciale, Peppe Poma, che ha tentato di fare momento di sintesi politica, dicendosi certo della volontà di tutti i gruppi consiliari di volere rispettare termini e regolamenti e fissando alla prossima seduta del 13 giugno, subito dopo la surroga del dimissionario Filippo Maggio inserita in un ordine del giorno suppletivo, la trattazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2012/2014 e a quella successiva del 20 giugno l’esame del Bilancio di Previsione per l’anno in corso.

Letto 400 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>