La Casa Circondariale di Trapani presenta “Sapori al fresco”

Pubblicato: mercoledì, 6 giugno 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - Venerdì 8 giugno 2012, dalle ore 10.00 alle ore 14.00, si terrà presso la Sala Conferenze della Casa Circondariale di Trapani, la presentazione del libro “Sapori al fresco”, organizzata dalla Direzione del Carcere in collaborazione con l'Istituto Tecnico Commerciale "L. Sciascia" di Erice e con il contributo dell'Editore Francesco Coppola, che ha reso possibile l’iniziativa offrendo gratuitamente le copie destinate ai detenuti.

Il lavoro, realizzato grazie all'impegno della Prof. Antonella Parisi, con prefazione di Peppe Giuffrè, offre uno spaccato della vita carceraria dal punto di vista degli stessi detenuti, autori essi stessi dei racconti, poesie e ricette contenuti nel libro.

Un’occasione interessante per riflettere sul tema della privazione della libertà e delle tecniche di sopravvivenza messe in atto dagli stessi detenuti per avere un surrogato di vita familiare.

Alcune delle ricette saranno realizzate "in loco" dallo chef Peppe Giuffrè ed offerte alla degustazione dei presenti.

Il libro verrà offerto in omaggio, ma sarà anche un pretesto per accettare offerte destinate ad azioni di sollievo delle condizioni della vita carceraria dei detenuti dello stesso Carcere, per il tramite di Don Gaspare Gruppuso, Cappellano della Casa Circondariale di Trapani.

Interverranno numerose Autorità tra cui i neo sindaci delle città di Erice e Trapani, il Vescovo di Trapani, il Prefetto ed altre Autorità cittadine civili e militari.

Alcuni brani selezionati saranno letti dagli attori Marcello Mazzarella e Alma Passarelli Pula, lo scrittore Giacomo Pilati, il pianista Vincenzo Marrone D’Alberti.

Letto 307 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>