Arrestato topo d’appartamento alcamese

Pubblicato: martedì, 5 giugno 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Giorno 3 il personale del Commissariato di Polizia ha arrestato in flagranza di reato Tarantola Vito, nato ad Alcamo nel 1974, per evasione dai domiciliari, per reati contro il patrimonio, e tentato furto in due abitazioni.

La segnalazione è arrivata grazie alla telefonata di una delle vittime che ha permesso alla volante di Polizia di giungere in via Cordone in tempo per fermare l'uomo che stava scardinando il portoncino di un abitazione.  L'uomo ha cercato di dileguarsi. Poco prima con la stessa modalità era riuscito ad introdursi in un altro immobile abitato.

Le ferite causate dallo scardinamendo dei due portoni sono state curate presso il locale pronto soccorso e solo successivamente si è proceduto al processo per direttissima che ha disposto per l'uomo di tornare ai domiciliari.

Letto 743 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Sandro cacciatore ha detto:

    Le ferite causate dallo scardinamento dei portoni, o da qualcuno che lo ha picchiato in caserma?hmmmmm

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>