Matteo Messina Denaro tra “dileggio” ed esaltazione

Pubblicato: mercoledì, 30 maggio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
«Per Matteo M. Denaro. Ho bisogno del tuo aiuto. Illumina i miei passi. Ti.V.B. Uomo coraggioso. Grazie». Questa scritta è apparsa a Castelvetrano sul muro di cinta di un locale pubblico che sorge all'incrocio tra via Tagliata e la Statale 119 per Santa Ninfa. Tra le parole spicca il disegno di una chiave.  Si passa dalle parole di dileggio nei confronti del Boss (a Selinunte) a parole che esaltano la sua figura. Il comune dal canto suo ha fatto cancellare la scritta.
Letto 249 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>