Camminare e ricaricare il cellulare: ora si può!

Pubblicato: sabato, 26 maggio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Chi l'ha detto che la tecnologia sfavorisce lo sport? Dimostrazione pratica del fatto che, anzi,  può essere uno stimolo a praticare jogging è la nuova invenzione che da la possibilità di tenere sempre carico il proprio cellulare anche se distanti chilometri da una presa. Come? Semplicemente camminando. Il ventiquattrenne kenyota Anthony Mutua ha presentato alla Science and Innovation Week di Nairobi un interessante chip ultrasottile, capace di trasformare la pressione esercitata dal piede durante la camminata in energia elettrica per il proprio cellulare. Questo chip contiene dei cristalli piezoelettrici e generano energia che può essere utilizzata in due modi differenti: o per ricaricare il cellulare, grazie a un cavo che dalla scarpa fuoriesce per andare a finire nella tasca dell'utente, oppure per conservare in un'apposita batteria per poter essere usata quando l'utente si ferma e toglie le scarpe, secondo necessità. Questo chip può essere integrato nella soletta di qualsiasi tipo di calzatura, ad eccezione delle pantofole. Inoltre, la rimozione del chip è così semplice che quando il paio di scarpe su cui è installato si deteriora è possibile prendere un nuovo paio di calzature e trasferirvi il sistema completo, per cominciare di nuovo ad avere l'energia necessaria per i propri gadget. Il sistema è capace di ricaricare più dispositivi contemporaneamente. Il chip quindi potrà essere messo presto in vendita e, secondo una stima, con un cifra che si aggira intorno ai 46 dollari si potrà avere il sistema di ricarica ai propri piedi, con due anni e mezzo di garanzia.

Letto 774 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>