Apericena per la Guinea Bissau

Pubblicato: mercoledì, 23 maggio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO- L'associazione  “Suor Santina Tamburello” organizza un'apericena solidale pro Guinea Bissau. La serata è prevista per venerdì 25 maggio, alle ore 19.30, presso il bar Caffè Impero in piazza Ciullo. L'associazione ricorda il nome di Suor Santina Tamburello, missionaria francescana morta nel 1997 di febbre malarica durante la missione in Guinea Bissau, la quale ha dedicato la propria vita al servizio dei fratelli.

Già dal titolo dell'evento, “CostruiAmo un futuro migliore per i bambini della Guinea Bissau”, si evince lo scopo ultimo della raccolta fondi, che saranno devoluti alla costruzione di un secondo laboratorio dentistico a Quelele, in cui lavoreranno sei giovani terapeuti dentari (Samora Augusto Te, Caten Zenca Ca, Margaret Rodrigues, Jessica Tchantchalam, Rosa Goveia Cabi, Eliana Simaosibccaule, Serafino Embalò), i quali sono stati formati lo scorso anno da alcuni medici italiani (Fabio Franceschini, Americo Benigni, Ela Lazzarini, Sara Molesti, Giliano Cortini, Fabio Fattorini, Francesco Piccolo, Paolo Carlet, Bicchierini, Catia Chereche, Gianna Bortuzzo, Augusto Albino Nhga Ginese e Aelza Sampago Ginese) sotto la guida del dott. Paolo Ugolini. Il costo per la partecipazione è di 7 euro.

Il fine ultimo di questo progetto è quello di  migliorare le condizioni di vita degli abitanti attraverso l'assistenza dentistica e di formare giovani guinensi alla professione dentaria fornendo loro strumenti di cura in autonomia da popolazioni non autoctone.

Testimone di questo genere di esperienza sarà  Alex Zappalà, responsabile nazionale di Missio Giovani, che interverrà durante la serata in quanto conoscitore nell'ambito della formazione missionaria.

Inoltre, verranno portate le testimonianze della missione in Guinea Bissau e non mancheranno i momenti ludici con danze africane e organismo pastorale della CEI che si occupa della formazione missionaria. In aggiunta, vi saranno alcune testimonianze e una coreografia tratta dal film “La vita è bella”.

Per ulteriori informazioni sulla missione è possibile visitare il sito www.suorsantinatamburello.it.

Se invece si desidera sostenere l’associazione a distanza è possibile farlo tramite bonifico bancario attraverso l’iban IT24Y0894681780000010461111 o il Banco posta c.c. 26604645 intestato all’Associazione suor Santina Tamburello con causale: sostegno progetto.

Letto 481 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>