Domenica la gara ciclistica “Granfondo Lombardo” a Buseto Palizzolo

Pubblicato: venerdì, 11 maggio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
BUSETO PALIZZOLO - Domenica 13 maggio alle 8:30, prenderà il via la seconda edizione della "Granfondo Lombardo", la competizione ciclistica voluta dall'Asd team Lombardo Corsa. È prevista la partecipazione di oltre 400 ciclisti provenienti da diverse regioni italiane, ma anche dall'estero. Tra di loro, importanti nomi del ciclismo nazionale: da Claudio Chiappucci, uno dei più forti ciclisti al mondo negli anni Novanta che ha confermato la sua presenza nelle scorse settimane, ad Antonino Parrinello, siciliano che nel 2012 ha collezionato tra i dilettanti otto vittorie, due secondi posti, quattro terzi posti e un totale di 24 corse concluse nella top-10, senza dimenticare il titolo regionale toscano della categoria Élite. La Granfondo Lombardo sarà preceduta il giorno prima, sabato 12, da una tavola rotonda che rappresenterà l’occasione per discutere, insieme a rappresentanti del settore ed esponenti del mondo ciclistico regionale e non, sullo stato del ciclismo in Sicilia. Vi parteciperanno, tra gli altri, il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco; il vice presidente della FCI, Giovanni Duci; Salvatore Coco, Salvatore Caruso, Mirko Farnisi, Angelo Canzonieri rappresentanti degli atleti siciliani e Cettina Spataro, assessore allo Sport della Provincia di Trapani. Oltre a due percorsi riservati ai professionisti, è stato pensato per i più piccoli il "Kids bike tour" che partirà qualche minuto prima della gara e per i primi chilometri anticiperà il gruppo di corridori. I bambini saranno guidati da due assistenti in bicicletta, che resteranno con loro durante tutto il tragitto. Per maggiori informazioni sulla gara e sui premi che verranno assegnati, visitate il sito www.lombardobikes.com/gf
Letto 402 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>