100 libri in 100 panchine

Pubblicato: lunedì, 23 aprile 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TERMINI IMERESE. I cittadini di Termini troveranno a partire da stamattina in 100 panchine della città un libro. Potranno prenderlo e leggerlo comodamente a casa e lasciarlo nuovamente sulla panchina. L'iniziativa nasce per onora la giornata Mondiale del Libro, indetta dall'Unesco, festeggiata il 23 aprile di ogni anno.

La giornata scelta deriva da una data storica, il 23 aprile 1616, in cui morirono William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega, tre tra i più grandi autori di tutti i tempi. La tradizione ha origine anche dalla festa di San Giorgio, tipica della Catalogna, dove il 23 aprile viene regalata una rosa per ogni libro venduto.

L'iniziativa parte dall'associazione SiciliaAntica, che lascerà i libri sulle panchine. Si tratta di libri che hanno un unico filo conduttore: Luigi Pirandello, tra i più grandi autori siciliani che nel 1934 venne insignito del Nobel per la letteratura.

Scopo dell'iniziativa è quelllo di sensibilizzare le persona alla lettura e alla frequentazione di librerie e biblioteche.

“Siamo convinti- afferma Alfonso Lo Cascio- della Presidenza regionale di SiciliAntica, che il libro scandisca ancora, nonostante le tante difficoltà dell’oggi, il tempo della cultura, e rappresenta una occasione per favorire la crescita e stimolare la conoscenza della nostra realtà. L’iniziativa si prefigge di promuovere sempre più il piacere per la lettura, l’amore verso le opere di scrittura quale oggetto indispensabile per la crescita.  Sono soprattutto la riflessione, la ricerca e la capacità critica, le grandi armi che un libro può dare, per riuscire a costruire una terra più a misura d’uomo, più bella ma anche più giusta”.

Letto 689 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>