Approvazione ordine del giorno del Consiglio Provinciale di Trapani

Pubblicato: sabato, 7 aprile 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Nella seduta del 05/04/2012 il Consiglio Provinciale di Trapani ha approvato alcuni dei punti all'ordine del giorno, tra questi il più importante certamente quello a suo tempo presentato dal Presidente della Commissione Igiene, Assistenza e Beneficenza e Servizi Sociali, Antonella Pollina, per il riconoscimento della MCS (malattia cronica invalidante da esposizione a varie sostanze chimiche) come malattia sociale, utilizzando il Consenso Internazionale del 1999 quale parametro per le diagnosi, come avviene in tutto il mondo. Il documento è stato approvato con votazione unanime e sarà ora trasmesso ai Presidenti del Senato e della Camera dei Deputati, al Presidente della XII Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati e alla XII Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica, per far sì che vengano messe in discussione con la massima urgenza le nuove proposte di legge di iniziativa di parlamentari della Camera già presentate fra l’agosto del 2008 e la fine del 2009. In Italia manca una legge quadro che equipari i diritti dei malati ambientali (di MCS ed anche di Sindrome da Stanchezza Cronica, di Elettrosensibilità, di Fibromialgia, di Sindrome dell’Edificio Malato etc.) a quelli di qualsiasi altra forma di disabilità in termini di tutela del lavoro, del diritto alle cure, di diritto ad una casa “sicura”, etc.- L'interesse nasce da una segnalazione di una trapanese affetta da questa malattia che vive i disagi del mancato riconoscimento. Il consiglio ha osservato un minuto di silenzio in memoria di R.Bentivegna, di origine siciliana, morto pochi giorni fa a 90 anni: era stato partigiano, aveva partecipato all'azione di via Rasella, che portò alla strage delle fosse Ardeatine. I lavori sono proseguiti con l’esame e l’approvazione di un altro ordine del giorno, presentato e illustrato dal Consigliere Francesco Cucchiara, a nome della Commissione Sviluppo Economico e condivisa anche dalla Commissione Territorio e Ambiente, che riguarda la Riserva naturale orientata “Bosco d’Alcamo”, in particolare la salvaguardia del Bosco di Monte Bonifato, la prevenzione dei rischi ambientali, la valorizzazione territoriale, la crescita della fruibilità turistica. Si chiedono precisi interventi per far sì che venga tutelata la riserva, come per esempio lo sfoltimento dei rami più bassi, l'individuazione di nuovi sentieri anche per bike, la rimozione degli alberi secchi o malati, la tutela da incendi a mezzo di sentieri tagliafuoco. Tenendo conto che la riserva ospita anche reperti archeologici di notevole valore bisogna tutelare il bosco al fine di renderlo idoneo alla visita dei turisti. Sempre a larghissima maggioranza, il Consiglio Provinciale ha poi approvato un ordine del giorno, presentato dal Consigliere Giuseppe Ortisi (SEL), contenente la richiesta di attivare, in vista del prossimo anno scolastico, l’indirizzo ottico e odontotecnico presso una scuola secondaria superiore da individuare. Si tratta di un indirizzo che potrebbe creare delle figure professionali di notevole importanza per il nostro territorio. Nell’ordine del giorno, si chiede all’Amministrazione Provinciale di attivarsi al fine di reperire i fondi necessari per l’acquisto delle attrezzature che possano consentire ad una scuola superiore della Provincia Regionale di Trapani di richiedere appunto l’indirizzo di ottico ed odontotecnico. Si è anche parlato di sicurezza scolastica dove è opportuno garantire gli spazi necessari ad ognuno, oltre agli edifici adeguati. Poi si è discusso di Imu, la tassa che graverà sugli immobili e, a questo proposito, il Consigliere Cucchiara ha detto che bisogna tener presente che la tassa peserà esageratamente sugli immobili agricoli, e quindi sarebbe opportuno differenziare la tassa tra chi usa la terra per villeggiatura e passatempo e chi invece la lavora per vivere.

Letto 190 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>