Francesca De Luca candidata a Sindaco

Pubblicato: lunedì, 2 aprile 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Il centrodestra oggi pomeriggio, presso l'Hotel Centrale, ufficializzerà la candidatura a Sindaco dell' Dott.ssa Francesca De Luca, ex dirigente dell'azienda Foreste demaniali. A suo fianco ci sarà Baldassare Lauria, designato come vice-sindaco.

Letto 1164 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Internauta ha detto:

    Francesca De Luca, è quella signora indagata o che era stata indagata per truffa in riferimento a fondi europei?

    • educazione ha detto:

      si, indagata e dopo 24 ore prosciolta da tutte le accuse.
      al contrario del puparo che ha patteggiato una pena di 2 anni e alcuni mesi!!!!!

  2. Vaio ha detto:

    Si, anche quella che è stata assolta perchè il fatto non sussiste

  3. FEDERICO ha detto:

    si in effetti è stata scagionata da tutte le accuse, educazione ha ragione.

  4. FEDERICO ha detto:

    più che scagionata prosciolta.

    • educazione ha detto:

      invito tutti a prendere ancor più coscienza dell’alleanza udc-pd papania turano-adamo per le prossime amministrative a marsala ed alcamo.
      Smentita dal sindaco di alcamo e dallo stesso papania in occasione del manifesto.
      il video del deputato oddo con la candidata a sindaco adamo, dimostra e conferma la tesi messa in luce anche dai rottamatori del pdl .

      • educazione ha detto:

        ho l’impressione che il candidato bonventre continuerà a svolgere, a tempo pieno, la professione di medico e docente.

  5. Il Cittadino Viglile ha detto:

    Lauria da Sindaco a ViceSindaco…c’è da ridere !!!
    hanno vinto gli elettori di ex.Forza Italia…hanno perso gli elettori di ex.An…
    Forza De Luca !!!

    • educazione ha detto:

      ha vinto solamente la democrazia, l’alto senso di responzabilità e la voglia di coesione tra più candidati e relativi sostenitori.
      tutti, meno turano che ha già sancito il suo accordo con il pd (per fortuna!!).

      • michele ha detto:

        A conferma di quanto scritto da educazione, a Videosicilia (Tele Turano) hanno detto che è stata ritirata la candidatura a sindaco della Mione. Quindi, per la concreta paura di perdere che ha il centro sinistra, hanno sin da subito messo in piedi l’antico asse Papania Turano per utilizzarlo sin dal primo turno. Concordo con chi già pensa che Bonventre potrà continuare ad esercitare la propria professione di medico.

      • il cittadino che si è rotto il c... ha detto:

        Alla faccia dell’alto senso di responZabilità…Un concentrato di politichese sgrammaticato per definire la morte del PDL, come avevo facilmente intuito e scritto in altre occasioni. E’ una svolta per Alcamo la De Luca? Mi fa solo l’impressione di un altro gruppo di potere che tenta di raggiungere la pubblica mangiatoia di piazza Ciullo, dopo anni di forzata astinenza. Poveri noi!!!

        • teresa ha detto:

          Sicuramente la De Luca può rappresentare una svolta per Alcamo. E per la sua professionalità può essere un buon amministratore per Alcamo. E poi che bello una donna a palazzo di città.

  6. Pietro ha detto:

    ottimo lavoro di diplomazia del Lucchese!!

  7. Libellula ha detto:

    La sig.ra De Luca e’ una ottima candidata. Educazione farebbe bene ad essere più cauto dal momento che,come me,usa uno pseudonimo.

  8. Déjà vu ha detto:

    Certo, ottima candidata, sulla quale fare un grande affidamento, peccato che prima di trovare nido abbia offerto la sua candidatura a tutti i partiti alcamesi. Ma si puó ancora tollerare una politica cosí intesa?

  9. alcamese doc ha detto:

    Il fatto che la magistratura ha tentato in vari modi di ostacolare la dottoressa De Luca ogni qual volta ha manifestato la volontà di candidarsi ( vedi elezioni Banca Don Rizzo) e la stessa ne è sempre uscita linda e pura, rafforza in me l’idea che è una persona onesta e valida. Chi l’ha conosciuto come dirigente può testimoniare la sua onestà e disponibilità. Forza Francesca, in bocca al lupo.

  10. Federica ha detto:

    Speriamo che non appartenga a nessuna organizzazione massonica.

    Da ex elettrice del PD è assurdo che il partito abbia come candidato uno che si è inscritto alla massoneria, è vergognoso, è intollerabile.

    Non giudico la persona, ma uno che si è inscritto alla massoneria per me non può fare il sindaco di una città come Alcamo. L’inscriversi alla massoneria è sintomo di poca accettazione delle REGOLE DEMOCRATICHE e della TRASPARENZA.

    Mi dispiace è quello che penso spero che il PD ci ripensi.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>