Igp per il sale marino di Trapani

Pubblicato: giovedì, 15 marzo 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - Il sale marino di Trapani ha ottenuto il riconoscimento dell'indicazione geografica protetta (Igp). La Camera di Commercio di Trapani, nella qualità di ente valutatore, avrà la possibilità di verificare, garantire, certificare e proteggere l'origine geografica del sale marino che viene prodotto nella fascia costiera che unisce Trapani a Marsala. Il presidente della Camera di Commercio di Trapani, Giuseppe Pace,  ha sottolineato l'importanza di tale riconoscimento che si aggiunge a quelli riguardanti i "capperi di Pantelleria Igp" e l'olio extravergine di oliva "Valli Trapani dop". In merito a tale traguardo raggiunto, si è espresso anche  il presidente di Sosalt, maggior produttore di sale nel trapanese, Giacomo D'Alì Staiti, il quale ha messo in evidenza che la possibilità di fregiarsi del marchio Igp potrà avere risvolti positivi sia sul mercato "retail", dove la garanzia fornita al consumatore potrà essere meglio certificata, sia sui grandi mercati dell'industria agroalimentare nazionale e comunitaria. I produttori del territorio dovranno sfruttare a proprio vantaggio tale opportunità, cioè l'aver ottenuto per primi in Europa la certificazione Igp.

Letto 316 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>