Apre oggi Conca d’Oro: il centro commerciale del gruppo Zamparini

Pubblicato: mercoledì, 14 marzo 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
55.000 mq dedicati non solo allo shopping, ma anche a un ventaglio di servizi. L’architettura all’avanguardia e sostenibile fa del Conca D’Oro il primo centro in Sicilia dotato di un impianto di produzione di energia in trigenerazione. Cento negozi, una food court con sette ristoranti e tre bar, un giardino storico, un parcheggio per 3.000 posti auto, cinque ingressi più un accesso diretto dal parcheggio coperto tramite tapis roulant e una piazza esterna di 4.500 mq interamente dedicata ad eventi e a spettacoli di intrattenimento. Sono questi i numeri di “Conca D’Oro”: il nuovo centro commerciale del gruppo Zamparini. Così si chiama la mega struttura realizzata nel quartiere San Filippo Neri, che apre ufficialmente le porte al pubblico domani. (Il centro sarà attivo sette giorni su sette, dalle 9 alle 21 per la galleria e dalle 9 alle 22 per la ristorazione). Si presenta, non solo come un luogo dello shopping ma, anche e soprattutto come luogo di incontro e di socializzazione. Il centro “Conca D’Oro” si trova in via Lanza di Scalea su una superficie complessiva di 274.000 mq dei quali ben 45.000 mq di verde realizzati secondo un progetto di valorizzazione della flora autoctona. E’ uno dei centri commerciali più grandi e moderni della Sicilia. Grande si ma non solo, Conca D’Oro è un centro che fa della sostenibilità uno dei suoi punti di forza. La presenza di un bosco fotovoltaico, di un impianto di produzione di energia in trigenerazione (un sistema di produzione congiunta di energia termica, elettrica e frigorifera) e in seguito di un impianto fotovoltaico integrato consentirà, non solo di produrre energia pulita ma, anche di rendere il centro autosufficiente. Una vera innovazione per questo tipo di impianto che per la prima volta viene applicato per iniziative di questo genere. La sua posizione strategica vicino all’autostrada A29, che collega Messina a Trapani, e alla località balneare di Mondello, fa ipotizzare un bacino potenziale di un milione di abitanti e una stima di visitatori annui di circa 10 milioni. All’area negozi è stata dedicata una superficie di 55.000 mq con un merchandising di successo. L’Ancora principale, con una superficie di 16.900 mq, è l’ ipermercato a marchio Auchan, una sperimentata garanzia di successo. Importante presenza anche quella della multinazionale spagnola Inditex presente con i marchi Zara, Bershka, Stradivarius e Pull & Bear che occupano oltre 3.000 mq, Il gruppo catanese dell’elettronica Expert Papino con 5.000 mq. E ancora Piazza Italia, Conbipel, Scarpe&Scarpe, OVS Kids, Burger King e Old Wild West. Oltre ai brand internazionali e nazionali grande attenzione è stata data all’economia locale riservando un ampio spazio a operatori del territorio, espressione della migliore imprenditoria della città di Palermo e della Sicilia tutta. Sono stati eseguiti, inoltre, interventi sulla viabilità come la creazione di una rotonda stradale per facilitare il flusso veicolare su via Lanza di Scalea. Per alleggerire il traffico, dell’intero quartiere, e rendere più agevole il raggiungimento del centro commerciale “Conca D’Oro” è stato messo a disposizione un servizio di bus navetta, attivo tutti i giorni della settimana, con tappe prefissate alla Stazione Centrale, in via Roma, via Libertà, piazza Giovanni Paolo II, via Leonardo da Vinci, viale Michelangelo, via Belgio e viale Strasburgo. In funzione anche il servizio di consegna di elettrodomestici, di merce voluminosa e quello della spesa a domicilio. Conca D’Oro è un progetto del Gruppo Zamparini “ In House”, dalla commercializzazione alla gestione. L’investimento di oltre di 140 milioni di euro ha permesso di innescare un sistema occupazionale di oltre 1.000 unità.
Letto 1749 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>