Il coordinatore del Pdl Ericino risponde a Cristaldi

Pubblicato: mercoledì, 29 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
ERICE - Ancora bufera nel PDL trapanese tra le due anime più importanti del partito trapanese. Infatti, continuano i botta e risposta tra Cristaldi e D'Alì sulla visione del partito in provincia di Trapani. Stavolta a dire la sua è il coordinatore del PDL ericino, vicino al Senatore D'Alì, Vito Santoro. Ecco la sua dichiarazione:

A parte la poca dimestichezza con numeri e realtà che il sindaco Cristaldi ha dimostrato in questi giorni, nel tentativo di accreditarsi ai tantissimi assenti ai suoi inviti tramite roboanti quanto fantasiosi proclami, ribadiamo che la assoluta regolarità e valenza politica del congresso PDL trapanese, tenutosi durante tutta la giornata di domenica, è già stata certificata dal partito, dai tesserati e dall'esito delle votazioni. Ci spiace per chi ha preferito alla partecipazione al congresso una angusta sala di sottocinema (Cristaldi non ha considerato che ormai le telecamere impietosamente riportano immagini e numeri aldilà dei proclami!) recando peraltro un serio danno di immagine alla candidatura dell'avv. Lauria a sindaco di Alcamo, che riteniamo avrebbe potuto meritare e coinvolgere ben più ampia platea in occasione della sua presentazione. Per le rimanenti candidature in occasione delle prossime amministrative, il sindaco Cristaldi si rilassi, altri provvederà ad assicurare il dovuto ruolo del PDL ovviando anche ai ritardi accumulati dalla sua gestione.

Letto 436 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>