Meno otto, il primo posto non è impossibile

Pubblicato: sabato, 25 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Le insidie sono tante, ma non possono compromettere la voglia di conquistare la promozione. L'Alcamo sa che mancherà il suo bomber e sa che per fatti avvenuti nell'ultima settimana, qualche giocatore può essere non al 100% mentalmente, ma quale miglior medicina che la vittoria? Siamo a meno otto partite dalla fine del campionato e quindi la partita con il Monreale è come se fosse una finale. I ragazzi di mister Ciaramella affronteranno una squadra come il Monreale, che punisce subito gli avversari quando questi hanno cali di tensione e di concentrazioni. Non si tratta di una squadra materasso e nè di una principiante, è una squadra concreta, che non è tra le prime tre solo per sfortuna.

L'Alcamo ha perso Vabres, quindi un valore aggiunto, ma rientra Domicoli e Unniemi, che certo non sono giocatori da poco, di conseguenza molto probabilmente Ciaramella cambierà un pò l'assetto della squadra per adattare modulo e tattica ai giocatori a disposizione. Infine, non scordiamoci che è una partita di calcio, non una guerra, quindi l'importante è che le due squadre esprimano un bel gioco e diano momenti di spensieratezza e divertimento al proprio pubblico. L'appuntamento è allo stadio "Conca D'Oro" di Monreale, fischio d'inizio ore 15:00.

Letto 299 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>