Bomba carta davanti la segreteria del Sen. Papania – Solidarietà del Presidente Lombardo

Pubblicato: giovedì, 23 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Una bomba carta è esplosa ieri sera, intorno alle 23:00,  davanti la segreteria politica del Senatore Nino Papania, sita in Via Roma ad Alcamo. Risultano ancora ignote le cause e gli autori di questo vile gesto.

I danni della bomba carta si limitano al portone e ad un auto parcheggiata. Prontamente intervenuti sul posto i Carabinieri di Alcamo che stanno effettuando le indagini per risalire agli autori.

Letto 764 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Giuseppe Orlando ha detto:

    Ho appreso dai giornali di questo grave episodio perpetrato ai danni dell’On.le Senatore Nino Papania.
    Nell’esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza, a nome dell’Associazione Fed.Ar.Com. da me rappresentata, auspico che le Forze dell’Ordine possano in tempi brevi fare luce sull’accaduto assicurando gli autori di questo vile attentato.
    Gli autori di tale efferato atto, hanno minato la tranquillità del vivere civile della nostra città che necessita di una risposta ferma, immediata e precisa.
    Questi fatti gravi pongono il tema della sicurezza al centro dell’attenzione della Politica e delle Istituzioni.

    Il Presidente, Giuseppe Orlando

  2. VINCENZO AMODEO ha detto:

    Non condivido buona parte dell’attuale linea politica e dell’operato del Sen.Papania, ma desidero esprimergli la mia vicinanza e il mio affetto. Era da tempo che non si vedevano in giro i bidoni di benzina in azione; tutti gli alcamesi hanno il dovere di dire no alla mafia e alla criminalità organizzata.

    • FILIPPO SETTIPANI ha detto:

      In primis a dire no alla mafia e alla criminalità organizzata devono essere proprio loro politici. Perchè sono i primi ad avere affari con la mafia e ad essere in ambiente mafioso. Sono sempre loro i primi ad avere affari e a farli mangiare, e non parlo di asini che volano ma di fatti veri e reali. Dovrebbero essere i primi loro a dare il buon esempio, quand’è che invece sono i primi a fare il doppio gioco, ed è proprio questo che mi fa schifo della politica. E chi non ha peccato, scagli la prima pietra, ma purtroppo gli scheletri nell’armadio li hanno tutti. A dire che tramite bravura, furbizia e qualche amico, questi non vengono mai visti. Come ha dichiarato oggi l’Avv. Dara su Alpa1, non dobbiamo vedere questo fatto come una bravata, o un avvertimento da parte di altri partiti o addirittura uno scherzo di carnevale, ma piuttosto si dovrebbe scavare fra gli intrecci tra mafia e politica.

  3. Vito Morsellino ha detto:

    Il Presidente Vito Morsellino
    e tutti componenti del Coordinamento Territoriale di Alcamo di Futuro e Libertà, nel condannare il preoccupante gesto intimidatorio della notte scorsa, esprimono piena solidarietà al Sen. Antonino Papania.

  4. Filippo Settipani ha detto:

    Correzione nel mio commento: Avv. Lauria.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>