Erice: La questione dell’ostello della gioventù

Pubblicato: sabato, 18 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ERICE - Icomponenti delle Commissioni Finanze Patrimonio e Contenzioso e Sport, Turismo, Spettacolo e Manifestazioni Artistiche,nella seduta del 23 dicembre,  hanno presentato una interrogazione scritta al Presidente della Provincia  di Trapani, Mimmo Turano, chiedendo di conoscere lo stato in cui versa attualmente l’Ostello della Gioventù  ubicato al confine tra Trapani ed Erice.

L'esigenza di una maggiore attenzione verso la struttura è data dal bisogno di creare luoghi di incontro per viaggiatori provenienti da tutto il mondo, in particolare per i giovani e gli studenti che con la loro presenza arricchiscono il nostro territorio grazie al naturale interscambio culturale.
Con il documento approvato nel dicembre 2010,  il Consiglio Provinciale impegnava l’Amministrazione Provinciale di Trapani a provvedere alla ristrutturazione dello stabile e dell’area adiacente, reperendo i fondi necessari affinché venisse restituito alle funzioni di Ostello o Albergo Giovanile, oltre che a predisporre apposita recinzione e pulizia straordinaria del sito in questione.
In quella occasione, il Presidente Turano, presente in aula, nel condividere l’iniziativa, si era impegnato a dare subito corso al necessario iter amministrativo.

Dopo un anno e mezzo circa, ancora, il problema è stato riportato alla luce da una cittadina ericina, esponente del “Movimento per Erice che Vogliamo”, Gemi Gigante, con un’apposita istanza, indirizzata ai Presidenti della Provincia e del Consiglio Provinciale e a tutti i Capigruppo Consiliari in cui, fra l’altro, oltre a richiamare l’attenzione sulle condizioni di degrado in cui continua a versare l’Ostello della Gioventù “Giuseppe Amodeo”, in cui si  chiede di chiarire la volontà  di riattivare questo bene pubblico che potrebbe anche essere fonte di occupazione.
L’istanza, raccolta dal Presidente del Consiglio , Peppe Poma,che ha attivato una discussione in merito. La decisione dello scorso 2 febbbraioprevede di presentare al Presidente della Provincia l' interrogazione.  L’auspicio – ha dichiarato il Presidente del Consiglio Provinciale, Peppe Poma – è che nel superiore interesse del territorio amministrato e del turismo giovanile in particolare, l’Ostello della Gioventù di Erice possa essere restituito alla pubblica fruibilità nel più breve tempo possibile. Da parte dell’Aula c’è la disponibilità alla massima collaborazione istituzionale.

Letto 989 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>