Condannate tre persone per operaio schiacciato da gru ad Alcamo

Pubblicato: sabato, 11 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - La sezione distaccata di Alcamo, del Tribunale di Trapani, ha condannato a due anni di reclusione per omicidio colposo Nicolò Sorrentino, titolare della Sormec srl,  Baldassare Manno e Fabio Geranio rispettivamente amministratore e dipendente della Alcamec sas.

La Sormec srl, cinquanta dipendenti circa, si occupa della produzione di gru marine che esporta in tutto il mondo.

I tre sono considerati responsabili della morte sul lavoro di Gregorio Messana, avvenuta nel 2006, rimasto vittima dal peso di una grù che gli crollò addosso nella fase di collaudo.

La vittima era un'operaio verniciatore della Sormec srl e dirigente sindacale dell'Ugl, sigla sindacale che si costitui immediatamente parte civile.

Un'anno prima dalla morte di Messana, lo stesso incidente si era gia' verificato con identiche dinamiche, ma la gru in collaudo aveva ceduto sul lato opposto al manovratore. Le saldature sul basamento della gru furono poste dall'Alcamec, societa' partecipata della Sormec. Alla vedova e ai due figli e' stata liquidata la somma di 650mila euro

Letto 3611 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>