Castelvetrano: Città Nuova dice no alle primarie

Pubblicato: sabato, 11 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il direttivo del movimento di città nuova, riunitosi in questi giorni per affrontare la delicata situazione politica attuale, si è schierata contro la possibilità di primarie per la designazione del canditato sindaco per le prossime amministrative. Dopo aver ottenuto grande successo nelle elezioni amministrative del 2007, ottenendo due consiglieri comunali e un assessore, la lista civica Città Nuova è diventata nei mesi scorsi un importante alleato per la nuova coalizione di Udc, Fli e Api, condividendone linea politiche e programmatiche, ma, come ben spiegato dal presidente Gaspare Bongiovanni, il movimento non ha alcuna intenzione di "delegare a tavoli provinciali e nazionali, il compito di continuare a costruire il futuro della città... privandosi della responsabilità di trovare un'intesa sul nominativo di un candidato ingrado di raccogliere consensi bipartisan". Il monvimento ha inoltre espresso la volontà di voler garantire quella continuità amministrativa che garanirebbe un'ulteriore crescita del territorio.

Letto 257 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>