Il Trapani soffre, reagisce e vince

Pubblicato: lunedì, 6 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Tra le caratteristiche delle squadre che vincono i campionati, ce ne è una molto importante e decisiva: non perdere anche quando non si gioca benissimo. Ti puoi chiamare Milan, Juventus, Inter, Roma..... puoi avere i migliori giocatori al mondo, ma se se non hai questa caratteristica non vinci i campionati. Il Trapani calcio sembra avere questa caratteristica. Un Trapani, altalenante, vince contro l'Andria, in campo nemico, questo è l'importante, non avrà espresso un gioco organizzatissimo, ma porta a casa tre punti d'oro. Il gol arriva all'ultimo, ormai quasi un prassi dell'era Boscaglia. La squadra trapanese era andata sotto al 29', autore del gol, per i padroni di casa, Gambino, ma i ragazzi di Boscaglia hanno reagito e sfiorato più volte il gol. Così finisce il primo tempo. Il secondo tempo è caratterizzato da molte occasioni gol per le due contendenti, ma a segnare è solo il Trapani al 22' con Abate, che cos' si porta sull'1 a 1. Il Trapani atleticamente sembra più in forma dei padroni di casa, e forse anche questo fa sì che i granata al 90' vanno in gol, con il suo capitano, Filippi. I padroni di casa non hanno demeritato, ma questo Trapani trova sempre una risorsa per portare a casa il risultato. Il Trapani si riconferma saldamente primo.

Letto 260 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>