Precisazioni dell’amministrazione sulle spese funerarie della famiglia Mighali

Pubblicato: venerdì, 3 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
TRAPANI - L'Amministrazione comunale attraverso un comunicato precisa che: "Il Comune ha concesso gratuitamente un loculo cimiteriale per la sepoltura della piccola Daniela Fiorentino, così come richiesto dai familiari delle vittime, i quali hanno precisato che le salme degli altri componenti della famiglia sarebbero state cremate e le ceneri sarebbero state depositate nella bara della bambina. Il Comune, inoltre, non ha negato il sostegno economico per le spese funerarie, ma ha riservato l’attuazione di tale intervento all’esito delle verifiche richieste al proprio ufficio legale sull’applicabilità dell’art. 8, lettera c, del vigente regolamento di assistenza economica. Infatti, se sarà possibile applicare l’art. 8 del regolamento le spese funerarie saranno sostenute dal Comune. Se invece sono obbligati i familiari, alla luce delle informazioni acquisite dai Servizi Sociali, non sembra che gli stessi abbiano i requisiti soggettivi per l’erogazione degli aiuti. E’ stato già richiesto ai Servizi Sociali un ulteriore approfondimento sullo stato economico/patrimoniale dei parenti."
Letto 338 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>