Oddo:”Il bacino galleggiante di Trapani si avvia ad essere una realtà”

Pubblicato: giovedì, 29 dicembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

"La ristrutturazione del bacino galleggiante del porto di Trapani si avvia ad essere una realtà. Il Governo regionale, grazie al nostro impegno ed in particolare dell'Assessore Venturi, ha onorato gli impegni assunti ed ora si passa alla fase operativa". Si esprime così l'Onorevole Camillo Oddo, vicepresidente dell' Ars, in merito alla questione del galleggiante del porto di Trapani.  Il bando, che verrà pubblicato a breve sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea,  prevede un finanziamento di circa 8 milioni di euro. Ma la novità sta in una clausola di salvaguardia dei livelli occupazionali: "Chi si aggiudicherà la gara sarà chiamato ad utilizzare la manodopera in cassa integrazione e/o mobilita' ordinaria, straordinaria o in deroga, che si è formata in questi anni nell’esperienza del Cantiere Navale di Trapani". Sta di fatto che La Satin ha già espresso la velleità di partecipare alla gara per aggiudicarsi i lavori di ristrutturazione. Una nuova fonte di lavoro per chi si trova in difficoltà , per aiutare chi lotta sulla petroliera “Marettimo M.”, che ha solo bisogno di risposte positive .

Letto 544 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>