Turano non concorda con la decisione di ridurre i parlamentari regionali

544

ALCAMO. In occasione dell’incontro con la cittadinanza alcamese il Presidente della Provincia, on. Mimmo Turano, ha espresso le proprie opinioni in merito alla decisione di ridurre i parlamentari regionali da 90 a 70, e alla più volte paventata possibilità di abolire le province.

Ebbene Turano pensa che la decisione di ridurre i parlamentari sia in realtà uno svantaggio per i territori che avranno meno rappresentati alla regione, poichè ciò non permettera di avere voce in capitolo su molte questioni. A titolo esemplificativo ha raccontato la propria esperienza di deputato, durata 3 legislature, durante la quale a sostenere le questioni alcamesi vi erano diversi rappresentati e sulla questione, oggi scottante, dell’ospedale il fronte comune ha allora evitato che si decidesse per la chiusura.

Anche riguardo l’abolizione delle province Turano ha un opinione sua, che contrasta con quella del partito in cui milita, poichè pensa che non siano affatto un ente inutile e che svolgano azioni di raccordo con provincia e governo di certo indispensabili. Tuttavia qualora le province venissero abolite ugualmente continuerà a spendersi per il territorio trapanese.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’Udc si candida ad essere primo partito della provincia
Articolo successivoIl Basket Trapani vince contro San Filippo del Mela
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.