L’Udc si candida ad essere primo partito della provincia

539

ALCAMO. Si è svolto ieri l’incontro dell’Udc con la cittadinanza alcamese. Oltre alle cariche istituzionali, come il presidente della provincia, il sindaco di Castelvetrano e il deputato regionale Giulia Adamo, erano presenti molti esponenti locali e non pochi rappresentati di altri partiti del terzo polo.

Importanti promesse sono state fatte ai cittadini, soprattutto in vista delle prossime elezioni ammnistrative, come quella di Saverio Messana di scegliere i candidati insieme agli elettori e continuare il dialogo del pre-elezioni anche successivamente rendendo conto di quanto il partito fa.

La Monica ha invece sottolineato le scelte importanti compiute dal suo partito nel corso degli ultimi anni, da quella di correre da soli alle nazionali, non appoggiando Berlusconi, alla più recente decisione di appoggiare il governo Monti in quanto periodo di transizione necessario per il superamento della crisi.

Erano presenti in sala anche Gaspare Noto e Liborio Ciacio, altri illustri alcamesi impegnati in politica e nella costituzione di un alternativa centrista. Questi, intervenuti brevemente, hanno sottolineato l’importanza di un alleanza che si confronti e stabilisca le priorità.

Si è molto discusso anche dell’importanza di dare spazio ai giovani e alle donne e di costituire comitati che coinvolgano i cittadini nella scelta degli obiettivi per le prossime campagne elettorali.

Infine sono intervenuti gli esponenti più eminenti del partito: Gianni Pompeo, sindaco di Castelvetrano; Mimmo Turano, presidente della Provincia; Giulia Adamo; deputato regionale e capogruppo udc all’Ars. Anche essi hanno sottolineato l’importanza di traghettare l’elettorato in questo periodo tanto difficile della politica italiana e soprattutto particolarmente complesso dal punto di vista economico. Proprio Pompeo lancia la sfida del suo partito dichiarando che si candida ad essere il partito con più voti della Provincia di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteInfiltrazioni in Cattedrale a Monreale
Articolo successivoTurano non concorda con la decisione di ridurre i parlamentari regionali
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.