Presentazione progetto H.R.Y.O. a Monreale

Pubblicato: mercoledì, 7 dicembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MONREALE. Il 6 Dicembre a Monreale è stato presentato il progetto H.R.Y.O. Human Rights Youth Organization, finanziato dalla commissione europea per realizzare scambi internazionali nell'ambito del programma "Gioventù in azione". Il progetto coinvolge 35  giovani partecipanti di diversi paesi europei, tra cui Spagna, Francia, Germania, Estonia, Grecia, Turchia e Italia. Un mondo che non riesce a fermare le guerre e i bombardamenti  può almeno educare i giovani alla pace e alla non violenza, partendo da questo presupposto e prendendo spunto dalle parole di Tenzin Gyatso, nobel per la pace: "La pace si trova dentro se stessi. La violenza provoca sofferenze, la pace si ottiene non pregando, ma si genera all'interno di noi stessi e poi nella famiglia". Dai giovani ci si aspetta il miglioramento del futuro, se cambiano le mentalità cambierà anche il domani e partendo dal basso si può. Il 14 Dicembre alle ore 21.00 serata interculturale presso l'ex convento dei carmelitani: ciascuno dei partecipanti promuoverà il proprio paese attraverso il cibo, l'arte, video e la musica. Il 17 Dicembre alle 16.00 a piazza Castelnuovo  Work shop di presentazione presso la Bottega dei sapori, Associazione Libera nomi e numeri contro le mafie. Il 17 Dicembre festa con l'associazione onlus Uniamoci, in via Giafar, 36 a Palermo. Il 18 Dicembre in via Roma111,Via Roma dei diritti, con Amnesty International i ragazzi promuovono il valore e i temi del progetto. L'iniziativa è importante, anche per l'apporto dell'unione europea, promuovere la pace tra i giovani è un nobile proposito, da loro scaturirà il futuro di tutte le generazioni future.

Letto 361 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>