Le ragioni dell’IDV ad Alcamo

Pubblicato: domenica, 27 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Nella conferenza stampa di ieri dell' Italia dei Valori, svoltasi al Caffè Nannini, si è fatto il punto sui rapporti del partito con  l'amministrazione Scala. Presenti tutti i massimi vertici dell'IDV siciliano, dal Senatore Giambrone al Coordinatore Provinciale Vincenzo D'Alberti, per approfondire, insieme all'ex Assessore Franco Milazzo, le vicende che hanno coinvolto quest' ultimo in divergenze con il Sindaco Scala rispetto a questioni interne all' assessorato. Infatti, da qualche settimana, il Sindaco ha rimosso l'assessore dal suo incarico.

Durante l'incontro Giambrone ha espresso la massima solidarietà al loro esponente locale, rinnovandogli la fiducia. Secondo D'Alberti, "questa crisi è stata aperta grazie alla sensibilità di Milazzo e alla sua correttezza politica'".

A fare un passo indietro è proprio il Sindaco Scala che ha rimesso il mandato nelle mani dell'IDV, sciogliendo anche  il veto sull'ex Assessore e ringraziando lo stesso per il  lavoro svolto e per i risultati ottenuti.

Apprezzamenti che fanno piacere all'ex Assessore, ma che non lo convincono a proseguire il progetto politico insieme all'amministrazione Scala. Disteso il commento di Milazzo: "Non sono più disponibile ad accettare per motivi personaie e per altri progetti in corso che mi richiederanno molto tempo"

Nei prossimi giorni l'IDV scioglierà il nodo sul prossimo assessore.

Letto 364 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. mauro ha detto:

    Certo, fa strano che il sindaco scala abbia tolto la delega a milazzo “per motivi di fiducia ” e che poi, dopo soli 20 giorni, lo stesso abbia riproposto la stessa figura, riacquisendo così, in men che non si dica, la “fiducia”. Di risposta però, il nostro sindaco stavolta ha ottenuto un no secco da parte dell’ex assessore che, così facendo, ha dimostrato di non essere attaccato a nessuna poltrona. sarà forse perchè, se c’è qualcuno che ha perso fiducia, questo potrebbe essere Milazzo nei confronti dell’attuale primo cittadino? … …

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>