Sticky: L’Alcamo si aggiudica il derby con la Folgore per 3 a 1 (Pagelle)

Pubblicato: domenica, 27 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Alcamo con la maglia nera e pantaloncini bianchi, la Folgore in rosso-nero. Il fischio d’inizio alle ore 14:32. In evidenza i tifosi dell’Alcamo, che diventano il dodicesimo giocatore in campo, non risparmiando voce ed energie per incitare la propria squadra.

Primo tempo ad appannaggio totale dell’Alcamo, che fa circolare molto palla e porta avanti delle belle azioni, per niente contrastate dalla Folgore, che forse paga la poca esperienza di molti suoi giocatori, a maggioranza composta da giovani. Nell’Alcamo si metto in evidenza il solito Vabres, Venuti, che delizia sempre con tocchi di classe, Lunetto, che organizza bene e difende bene e infine Norfo, che poco dopo il fischio d’inizio lavora di esperienza e libera Venuti che si era portato dentro area, a sinistra, quest’ultimo gira di testa verso il centro e trova libero Vabres, che sempre di testa insacca il gol che vale l’1 a 0. La Folgore non riesce a trovare le giocate giuste, pur mettendosi in evidenza per buone individualità, come il 9 Angotti, però un po’ falloso, e il 10 Bono, che però sembra cercare troppo la giocata di classe, infine l’8 Montepiano, che però gioca a luce alternata. La partita rimane in mano alla squadra di casa, che su punizione, battuta da Lunetto, si porta sul due a zero. La squadra alcamese però sembra sentirsi troppo sicura, quindi si dimostra vulnerabile.

Infatti nel secondo tempo la Folgore preme molto e  fa molta paura all’Alcamo, anche perché l'ingresso in campo di Santangelo, che ha dimostrato molta grinta, sembra aver spronato la sua squadra;  Bono sembra diventare più concreto e infila due tre dribling di seguito di buona fattura, la conseguenza di tutto questo è l’azione che porta al rigore a favore della Folgore, che ha visto protagonista anche Angotti, che con furbizia si è fatto atterrare in aria; i difensori dell’Alcamo un po’ increduli protestano, bisogna dir la verità non molto. Il rigore è trasformato da  Angotti che batte Durantini, che si rammarica, non poco, perché aveva intuito. Dopo il gol però la Folgore si spegna a poco a poco e l’Alcamo ritorna padrona della partita, sciupa molte occasioni, anche perché il portiere della Folgore, sembrato un po’ indeciso nel primo tempo, invece nel secondo sembra parare tutto, specialmente i tiri di Domicoli, subentrato ad uno spento Norfo, e di Unniemi, che ha giocato, bene, tutta la partita da terzino, anche se ha fatto vedere il suo meglio avanzando il suo raggio d’azione, cioè ritornando a fare, quasi, il suo ruolo. La supremazia dell’Alcamo si traduce nel gol di Vabres negli ultimi istanti della partita. Finisce 3 a 1.

Alcamo

Il Migliore: Lunetto

Il Peggiore: Monteleone (difficile trovare il peggiore)

Folgore

Il Migliore: Santangelo

Il Peggiore: Sacco (che si è notato solo per dei fallacci inutili e pericolosi che avrebbero meritato l’espulsione)

Le Pagelle (a cura di Alfa&Omega)

Alcamo: Durantini 6; Bonino 6; Unniemi 6,5; Lunetto 7; Monteleone 6; Piccolo 6; Rinaudo 6; Pirrone 6; Norfo 6; Vabres 6,5; Venuti 6,5. Subentrati Domicoli 6,5; Candido s.v.

Folgore: Montagna 6 (primo tempo da 4); Sacco 4; Santomauro 5; Cirillo 5; Baez 5,5; Marino 5; Montepiano 5,5; Angotti 6; Bono 5,5; Licata 5. Subentrati Santangelo 6,5; Treviso s.v.

Letto 290 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>