Il Sindaco presiede il “comitato di agitazione permanente”

Pubblicato: venerdì, 25 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO.  Il sindaco G.Scala ha incontrato le parti sociali per capire e dcidere il da fare per salvare il punto nascite di Alcamo. La riunione non è stata priva di momenti di tensione perchè il consigliere provinciale Pellerito accusa il sindaco di essere stato poco autorevole nel contrastare M. Russo, assessore regionale alla sanità,reo di aver firmato al chiusura di diversi punti nascita, tra cui quello alcamese, favorendo l'ospedale di Partinico.Dall'incontro è emersa la decisione di istituire un "comitato di agitazione permanente " presieduto dal sindaco deciso a far valere i bisogni di Alcamo , ma anche del territorio che  le sta attorno, infatti appoggiano la lotta anche anche Calatafimi-Segesta, Castellammare, Camporeale e Balestrate che essendo vicine territorialmente, dell'ospedale di Alcamo beneficiavano, e tornerebbero a farlo se si ottenessero risultati positivi. Intanto il sindaco Scala ha avuto un faldone di novemila firme che chiedono di bloccare la chiusara del presidio ospedaliero di Alcamo, e di cui non si può tacere.

Letto 273 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>