Telecomunicazioni: Venturi e la banda larga in Sicilia

Pubblicato: mercoledì, 16 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PALERMO- Gli argomenti al centro di un incontro che si è svolto ieri mattina, nella sede dell'assessorato regionale alle Attività Produttive, su richiesta dei sindacati del comparto, sono stati principalmente questi: la banda larga e gli investimenti in Sicilia nel settore delle Telecomunicazioni. In particolare, l'assessore regionale alle Attività Produttive, Marco Venturi, si è espresso in questi termini: "Ritengo la banda larga una infrastruttura strategica  al pari di altre, come ad esempio l'alta velocità per le ferrovie, o le autostrade, di cui però la Sicilia non è dotata come invece dovrebbe essere al fine di potere consentire una 'normale' competizione alle imprese che in Sicilia operano tra mille difficoltà. Concordo dunque con le richieste provenienti dai sindacati e avvieremo un tavolo che avrà il compito di monitorare tutti gli investimenti in atto o previsti nel settore delle telecomunicazioni in Sicilia".

Nel corso della riunione si è, infatti, discusso in modo concreto sulla possibile e reale relizzazione della banda larga in Sicilia, valutandone attentamente le possibili risorse finanziarie disponibili al progetto. Saranno pure avviati incontri con i maggiori operatori del settore  per conoscere programmi e iniziative, quali: Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb, H3g e Infratel. In vista dell'istituzione dell'Osservatorio permanente delle telecomunicazioni, si attende, intanto, l'istituzione di un tavolo tecnico per la prossima settimana per cominciare a lavorare sul progetto e soprattutto seguirne le problematiche.

Letto 367 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>