Anche i randagi avranno il loro spazio ad Alcamo

Pubblicato: mercoledì, 16 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Finalmente anche Alcamo avrà uno spazio destinato al ricovero degli animali d'affezione. Lo ha decretato l'Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, con un provvedimento di destinazione firmato dal direttore Giuseppe Caruso. Si tratta di un fabbricato con annesso terreno, confiscato alla mafia nel 1997 e trasferito al Comune di Alcamo, situati in contrada Tre Noci. I due beni sono stati trasferiti all'ente locale per finalità istituzionali e, in particolare, per essere utilizzati quale autoparco e area attrezzata di protezione civile e per essere affidati ad associazioni di volontariato per la difesa dei randagi, a norma della Legge quadro sul randagismo (L. 281/1991).

Letto 261 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>