L’ASD Alcamo batte il S. Giovanni Gemini (Le Pagelle) (foto)

Pubblicato: lunedì, 14 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
1

Molti spettatori al Catella per accogliere con calore l’ASD Alcamo, che viene da due belle vittorie, specialmente quella con l’Akragas; ma sicuramente un'altra cosa che ha attirato molto è stata la presenza nella panchina della sfidante S. Giovanni Gemini, dell’ex allenatore Chico, esonerato nella scorsa stagione e sostituito dall’attuale allenatore dell’Alcamo, Ciaramella. Questa curiosità però  ha lasciato il passo al calcio giocato. Dopo alcuni istanti, che anno visto la Gemini attaccare, il resto del primo tempo è stato ad appannaggio dell’Alcamo. Subito in evidenza la squadra alcamese con capitan Bonino che recupera palloni dopo palloni, gioca a tutto campo e mette in evidenza un ottimo tocco di palla e una corsa da centometrista, naturalmente tutto questo è grazie anche all’apporto di Piccolo e Palermo, che coprono le avanzate del capitano. In grande forma è apparso pure Pirrone, che ha fatto il “gioco sporco” bloccando sul nascere i tentativi di ripartenza del Gemini e recuperando e smistando palloni per i compagni, In attacco in evidenza Norfo, sembrato in grande forma, infatti si è reso protagonista di dribling e giocate che hanno messo in confusione la difesa del Gemini. E’ sembrato sottotono Vabres e evanescente Papania, quest’ultimo ha sprecato e sostenuto poco la squadra, invece per quanto riguarda Vabres, non il solito Vabres, anche perché due difensori del Gemini (Sireci e Riccobono) l’hanno marcato con particolare attenzione, spesso raddoppiando, però l’attaccante comunque si è messo in evidenza, perché attirando a se più difensori ha creato spazi per gli inserimenti dei compagni.

Il non parlare della Gemini non è una cosa fatta apposta, ma davvero la squadra ha fatto poco e messo in evidenza poca grinta, infatti l’allenatore Chico ha sgridato molto i suoi ragazzi.

Il secondo tempo è stato di nuovo di marca alcamese, ma in più del primo tempo, la squadra di Mister Ciaramella ha messo in campo più voglia di chiudere la partita. Il solito Bonino l’ha fatta da padrone sulla fascia e esempio della ottima forma del giocatore è stata un’azione in cui Bonino si è smarcato sulla fascia destra, si è accentrato superando altri giocatori del Gemini che lo hanno contrastato, si è spostato sulla fascia sinistra e ha crossato, insomma un dominatore.  Il grande carattere del capitano ha spinto anche il giovane Papania a mettere più grinta, infatti si è reso protagonista di azioni pericolose, tra cui l’azione che ha portato al rigore: Papania liberatosi benissimo del suo marcatore, lanciato da un colpo di testa smarcante di Vabres, è stato atterrato dentro area. Si incarica di tirare dagli undici metri Vabres, che batte il portiere del Gemini, che aveva intuito e sfiorato, ma il tiro dell’attacante è angolato e forte. L’Alcamo passa in vantaggio meritatamente. Le ultime fasi del secondo tempo sono state caratterizzate da un ritorno del Gemini, anche perché i giocatori dell’Alcamo si complicano la vita con fraseggi stretti, che portano un po’ di confusione nel gioco della squadra alcamese. Finisce così, l’ASD Alcamo vince confermando un ottimo momento. La vetta si avvicina.

Pagelle (a cura di Alfa&Omega e C.)

S. Giovanni Gemini

Buttacavoli 5; Sireci 5,5; Riccobono 6; Lo Bianco 5; Bonfatto 5; Bennardo 5.5; Parisi 5,5; Morello 5; Petruzzella 5; Lo Coco 5,5; Visocaro5. Bondì sv;  Marandano sv; D’Angelo sv.

Il Migliore: Riccobono    Il Peggiore: Buttacavoli

ASD Alcamo

Durantini 6; Bonino 7,5; Scrozzo 6,5; Lunetto 6,5; Perricone 6; Piccolo 6; Palermo 6,5; Pirrone 7; Vabres 6,5; Papania 6; Norfo 7; Unniemi 6; Monteleone 6; Domicoli sv.

Il Migliore: Bonino  Il Peggiore: nessuno

Letto 2016 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>