Google+ apre le braccia alle aziende

Pubblicato: martedì, 8 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Finalmente Google ha aperto le Google+ Pages, le pagine aziendali per intenderci. In questo modo un'azienda potrà avere la sua pagina ed interagire con i clienti, con i fan, etc... Quindi da ora in poi G+ non connetterà tra loro solo persone, ma anche aziende e pagine dedicate. Con questa mossa, Google dichiara ufficialmente guerra a Facebook, cercando di imitarla e superarla ove possibile (es. Hangout, la chat video multipla). Molte aziende avevano provato a crearsi un profilo su Google+ spacciandosi come persone fisiche, ma erano state prontamente bloccate. Adesso che BigG ha dato il via libera, moltissime aziende sono in fermento per costruirsi al più presto una pagina col proprio brand dato che spunteranno anche tra i risultati delle ricerche degli utenti sul motore di ricerca, una possibilità di aumentare i profitti che ovviamente fa gola a tutti. L'unica pecca è la mancata possibilità di gestione delle pagine da parte di più admin, solo chi le crea le può aggiornare. Ma ci stanno già lavorando, altrimenti sarebbe una grossa limitazione: “Multiple admin support is reportedly on its way”...
Letto 358 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>