Fondazione Orestiadi: Museo delle Trame Mediterraneee riceve premio Icom

Pubblicato: martedì, 1 novembre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Sabato  29 ottobre 20011 si è svolta a Siena, presso il Complesso Museale di Santa Maria della Scala, la cerimonia di premiazione del “Premio ICOM Italia – Musei dell’anno 2011”. Quest'anno tra i premiati anche un museo che da alla nostra provincia lustro. Il Museo delle Trame Mediterranee  - Fondazione Orestiadi è stato premiato come miglior  progetto di mediazione culturale, con una motivazione ben precisa degna di nota: Il “Museo delle Trame Mediterranee” in Sicilia, poco lontano dalla nuova Gibellina ricostruita dopo il terremoto del 1968, ha sviluppato nel tempo una relazione molto speciale con la comunità locale, in particolare con i giovani e con gli artisti giovani. Ogni anno con i propri progetti educativi il Museo coinvolge gli abitanti dei luoghi nella riappropriazione della loro drammatica storia; all’interno e all’esterno del museo, con le opere di Arte Contemporanea che costituiscono la città nuova. Il Museo ha una seconda sede nello storico palazzo Bach Hamba nella città vecchia di Tunisi, nella quale si sviluppano relazioni intense tra giovani studenti tunisini e italiani, per instaurare felici legami tra le due sponde del Mediterraneo. Le collezioni del Museo rispecchiano fedelmente questa impostazione e sono esse stesse allestite con rimandi continui tra passato e presente di queste culture e manifatture, generando un incrocio affascinante spazio temporale". Il premio è stato ritirato dalla neo presidente della Fondazione Orestiadi, Francesca Corrao,  ed Enzo Fiammetta, Direttore del Museo.

Letto 422 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>