Quattro riconferme e tre nuovi assessori, il Sindaco di Trapani fa partito a sè?

Pubblicato: venerdì, 7 ottobre 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - A Caltagirone, Scalabrino, Di Discordia e Messina sono state mantenute quelle che avevano in precedenza (Polizia Municipale per Caltagirone, Pubblica Istruzione per Scalabrino, Ecologia per Di Discordia, Lavori Pubblici per Messina). A Messina è stata assegnata anche la delega all’Urbanistica. Ai neo assessori sono state assegnate le seguenti deleghe:

Assessorato per l’organizzazione interna a Giorgio Brancato

Assessorato all’Identità Culturale e promozione del territorio ad Elio Naso

Assessorato alla programmazione finanziaria a Leonardo Puma.

Fino a qua niente di strano, perché il Sindaco ha il diritto di rimodulare la squadra assessoriale, però anche questa scelta, a detta di molti, sembra che sia stata fatta in barba alla linea politica dettata dai dirigenti provinciali, e non è la prima volta che il Sindaco Fazio va contro coloro che sono stati eletti per governare il Pdl in Provincia. Fazio sembra voler proprio creare imbarazzi e creare conflittualità con i coordinatori provinciali, che dal canto loro e per regole condivise all’interno dei partiti, hanno più volte espresso perplessità sul modo di Fazio di concepire le regole del partito.

Letto 250 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>