La regione rinvia i tagli, mantiene privilegi e auto blu.

Pubblicato: sabato, 30 luglio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PALERMO. La manovra slitta a settembre, il tempo necessario perchè l'estate dei nostri deputati regionali passi tranquilla. Nonostante numerose regioni abbiano deciso di abbassare gli stipendi dei politici, la Sicilia mantiene tutti i privilegi e continua ad ostentare la politica più cara d'Italia. Lombardo assicura che alcuni tagli verranno votati già Lunedì e il resto sarà rinviato a settembre. Come se per risparmiare ci fosse sempre tempo, del resto tra agosto e settembre cosa volete che cambi ai cittadini? Non si abbassano gli esorbitanti stipendi, non si aboliscono le auto blu, non si toccano le pensioni d'oro di ex deputati e dirigenti, insomma tutti i privilegi restano lì dove stavano in barba ai problemi di una regione con un tasso di disoccupazione altissimo e ai problemi di chi non avendo mai intrapreso la carriera politica deve fare i conti con 1000 euro al mese. Sempre che almeno quelli ci siano.

Letto 242 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Vigile ha detto:

    La Casta non vuole perdere i previlegi,si vede chiaro che questo governo Lombardo ( PD e Terzo Polo) fanno solo pubblicità e mai fatti concreti !!!
    MANDIAMOLI TUTTI A CASA !!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>