Ripagate le limitazioni all’aeroporto di Birgi: la Provincia di Trapani riceverà 10 milioni di euro

Pubblicato: mercoledì, 27 luglio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI –  L’esplosione della recente guerra in Libia e il coinvolgimento dell’Italia nelle azioni offensive, ha causato non pochi problemi e , soprattutto, perdite economiche per Provincia di Trapani. Com’è risaputo, infatti, il blocco del traffico civile aereo dell’aeroporto di Birgi, ha infiammato tutta una serie di polemiche in merito all’impossibilità di mantenere il flusso turistico a livelli alti. Ieri, dopo l’approvazione in commissione di  Difesa ed in commissione Esteri del Senato, giunge il via libera e l’approvazione dell’aula per l’emendamento che assegna 10 milioni di euro alle province che hanno subito il fermo temporaneo di tutti i voli civili. Il Senatore D’Alì, promotore dell’emendamento, si è detto soddisfatto della conferma e ha  sottolineato l’importanza di questa azione per la provincia trapanese, unica a subire le limitazioni del traffico aereo. Il passo successivo vedrà l’approvazione finale della Camera e l’intervento conclusivo e attuativo della Presidenza del Consiglio in collaborazione con la Provincia.

Letto 381 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>