Sticky: San Vito lo Capo, dall’economia locale all’economia globale

Pubblicato: venerdì, 15 luglio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Si parla tanto dei benefici del federalismo e dell’economia globalizzata, e sinceramente non si può negare che il federalismo sarà utile per colpire le amministrazioni che non fanno bene il loro lavoro e l’economia globale porterà paesi meno ricchi ad essere più competitivi. Cosa succede invece? I paesi più poveri in via di sviluppo stanno portando avanti una politica dei non diritti e quindi di lavoratori schiavizzati. in molti casi; per quanto riguarda il federalismo, nel nostro caso quello fiscale, sta portando i comuni e le regioni non a lavorare meglio per eliminare gli sprechi, ma a tagliare e aumentare, in particolare tagliare i servizi e aumentare le tasse, quest’ultime che sono alte perché oltretutto non corrispondo a servizi adeguati alla loro onerosità.

Di tutto questo ne è esempio il caso San Vito lo Capo, in provincia di Trapani, località turistica rinomata. Da quest’anno per stare a San Vito, i turisti, avranno un aggravio delle loro spese pari ad un euro al giorno (così ha deciso il comune visto il taglio delle risirse che arrivano dallo Stato), sembrano pochi, ma per chi già è vittima della crisi economica, non sono pochi.  Poi oltre a colpire i turisti, questa tassa, perché di tale si tratta in pratica, ha colpito di più chi affitta camere o ha un albergo, perché magari ha affittato le camere prima di tale tassa ed ora non può chiederla ai clienti, quindi ricadrà tutto sulle loro tasche.

Meno male che ci promettevano più regole, per non essere schiacciati da una concorrenza sleale, meno tasse, così le imprese potevano più investire e i cittadini aumentare i consumi! Invece!

(per essere più precisi: la tassa si applicherà a pernottamenti in agriturismi, alberghi, bed and breakfast, case per vacanze, ostelli e aree di sosta per camper o roulotte. Fino ad 1 euro e 50 centesimi se si soggiorna in alberghi a 4 o 5 stelle. L'imposta è applicata fino ad un massimo di quindici pernottamenti consecutivi. Sono esenti dal pagamento i minori entro il decimo anno di età)

Letto 205 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>