Cala la produzione di rifiuti al Sud

Pubblicato: giovedì, 26 maggio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Siamo davvero in presenza di un paradosso: le zone nelle quali si registra una situazione problematica nella gestione dei rifiuti sono proprio quelle aree che producono meno rifiuti. Lo attesta l'Annuario dei Dati Ambientali - Edizione 2010, opera dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale in sinergia con il Sistema agenziale, presentato nei giorni scorsi a Roma. Nel 2008 c'è stata una produzione complessiva di rifiuti pari a 171 milioni di tonnellate, registrando un incremento dello 0,9% rispetto al 2007. Si è invece avuta un'inversione di tendenza nella produzione nazionale dei rifiuti urbani con un decremento dello 0,2% rispetto al 2007. L'analisi ha mostrato un calo di produzione particolarmente evidente nel Mezzogiorno (-2,2% circa tra il 2007 e il 2008) e una riduzione più contenuta nel Centro (-0,7% circa). Il dato del Nord appare, invece, in controtendenza, facendo rilevare una crescita di produzione pari all'1,5% circa.

Letto 325 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>