Il Pd regionale parte civile al processo “Golem 2″

Pubblicato: sabato, 14 maggio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Nel corso dell'esecutivo regionale tenutosi ieri mattina nella sede del Pd il Partito Democratico regionale ha deciso di costituirsi parte civile nel processo nato dall'inchiesta "Golem 2", che si aprirà lunedì prossimo a Palermo, circa le cosche mafiose trapanesi e in cui è imputato anche il boss latitante Matteo Messina Denaro. "Abbiamo voluto costituirci parte civile nel processo contro le cosche trapanesi perché nel novembre del 2008 nostri esponenti di Castelvetrano furono vittime di gravissime intimidazioni finalizzate a contrastare l'attività politica contro la mafia del Pd nella provincia di Trapani e in tutta la Sicilia, come si evince chiaramente dagli atti processuali. L'iniziativa ha un forte valore politico che conferma quanto il Pd sia determinato nella lotta a cosa nostra". Questo quanto detto dal segretario regionale Giuseppe Lupo presente anch'esso all'esecutivo.
Letto 232 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>