Castelvetrano centro delle manifestazioni della Cgil contro le politiche del governo

Pubblicato: sabato, 7 maggio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Lo sciopero generale proclamato dalla Cgil ha visto in Sicilia numerosi cortei in tutta l'isola. Così la segretaria regionale Mariella Maggio, intervenuta in Piazza verdi a Palermo, esprime quelle che sono state le ragioni dell'astensione: "la nostra regione ha visto peggiorare le condizioni del mondo del lavoro, in assenza di provvedimenti del governo Berlusconi, ma anche per le inadeguate politiche del governo regionale". Per questi motivi le maggiori città siciliane si sono fermate ieri per 4 ore. In provincia di Trapani le manifestazioni contro il governo si sono tenute a Castelvetrano. Lavoratori, studenti e pensionati dei vari centri in provincia hanno potuto usufruire di autobus, messi a disposizione dal comune di Castelvetrano, per riunirsi al Cinema Marconi dove hanno parlato la segretaria generale della Ggil di Trapani Mimma Argurio e Michele Pagliaro della segreteria regionale.
Letto 233 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>