Processo De Mauro: I pm chiedono l’ergastolo per il boss Riina

Pubblicato: sabato, 23 aprile 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Davanti alla Corte d'Assise di Palermo, al termine della sua requisitoria al processo sull'uccissione del giornalista de "l'Ora" Mauro De Mauro, il procuratore aggiunto Antonio Ingroia ha chiesto l'ergastolo per Totò Riina il quale ha assistito collegato in videoconferenza. La tesi portata avanti dal procuratore è che l'omicidio non sia stato compiuto "solo nell'interesse di Cosa nostra e non credo siano una coincidenza i depistaggi e le deviazioni sul caso De Mauro". I magistrati si sono infatti più volte soffermati nel corso della requisitoria sui presunti depistaggi fatti ad opera dei servizi segreti e delle forze dell'ordine a causa dei quali sarebbero spariti importanti documenti che avrebbero certamente fatto luce sul caso. I familiari stessi, subito dopo la sua sparizione, nel settembre 1970, evidenziarono i probabili legami tra la scomparsa di De Mauro e le ricerche che stava compiendo sugli ultimi giorni di vita del presidente dell'Eni, Enrico Mattei.

Letto 326 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>