Partinico:arrestato avvocato per aver ridotto in schiavitù un indiano

Pubblicato: mercoledì, 6 aprile 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PARTINICO- Uno strano, ma non troppo visti i tempi, caso dhttp://www.alqamah.it/wp-admin/post-new.phpi razzismo e sfruttamento è avvenuto a Partinico dove un avvocato civilista, Fabio Tringali, di 43 anni ha sequestrato, sfruttato, picchiato, minacciato di morte e schiavizzato un indiano di 38 anni . Vicenda paradossale avvenuta a pochissimi chilometri da noi, cosa che la rende ancora più terrificante. I carabinieri, su ordine del gip hanno arrestato l'avvocato con l'accusa di riduzione in schiavitù. In una situazione simile a quella di un film dell'orrore, l'idiano riuscì a scappare nel novembre scorso e a denunciare i maltrattamenti; al suo ritorno, il suo carnefice lo massacrò di botte continuando a minacciarlo di morte. Tringali, noto nell'ambiente forense, lo scorso dicembre, aveva organizzato un convegno dal titolo: "Etica del dono ed eticità delle donazioni", cosa che fa pensare quanto le apparenze possano talvolta, e non di rado, ingannare.

Letto 316 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>