Interrogazione del Sen. Giambrone sul Tribunale di Alcamo

Pubblicato: sabato, 5 marzo 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Gli Uffici giudiziari della città di Alcamo (Trapani) vivono da tempo una situazione di difficoltà per la perdurante mancanza di organico. In tale contesto si inserisce la recente iniziativa volta a trasferire da Alcamo a Trapani la trattazione delle udienze penali dei procedimenti penali assegnati al giudice consigliere Pietro Grillo; il direttivo dell'Associazione Avvocati di Alcamo, con presa di posizione analoga a quella assunta dalla Camera penale di Trapani, ha espresso preoccupazione e rammarico per una misura che mira oggettivamente a depotenziare la sezione di Alcamo.

Risulta ancora inascoltata dal Ministro Alfano questa interrogazione presentata dal Senatore Giambrone (Vice presidente del gruppo IDV al Senato). L'interrogazione risulta molto pertinente e esprime forte preoccupazione per le decisioni da parte del Ministero della Giustizia, quanto meno discutibili, sul campo dell'organizzazione della giustizia in un territorio delicato, quale è Alcamo e la provincia di Trapani. Sembrerebbe che si mira più ad indebolire le strutture che sono preposte alla lotta alla criminalità, che a potenziarle come sarebbe normale. Fonte

Letto 279 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>