Pieno sostegno ai libici: Sit-in a Palermo

Pubblicato: venerdì, 25 febbraio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Questo pomeriggio, alle ore 17:00 si è svolto un  Sit-in di fronte l'ambasciata libica di via Libertà n°171 per manifestare la propria solidarietà al popolo libico, vittima di un vero e proprio massacro da parte dell'ormai rais Gheddafi.  La manifestazione ha visto la partecipazione di diversi giovani che hanno voluto esprimere la loro vicinanza in questo momento di dolore al popolo libico; tra i vari interventi dei manifestanti due giovani, una ragazza ed un ragazzo, hanno letto una commuovente lettera scritta da un coetaneo che ha lasciato la Sicilia per andare a proseguire i suoi studi al Nord. Parole molto significative e struggenti che volevano esprimere un messaggio di forte disgusto nei confronti della politica del nostro governo e , al contempo, dare voce ad una crudele e reale critica all'opposizione incapace di lottare e creare un'alternativa, idea che viene  resa ancora più struggente dal contrasto tra i giovani libici, capaci di liberarsi dal peso ingombrante di un dittatore, e i giovani italiani incapaci di una minima analisi critica nei confronti di chi gli sta negando il futuro. Alla manifestazione hanno aderito anche diverse sigle politiche tra cui i Giovani Democratici, Sinistra e libertà e la Federazione della Sinistra.

Letto 237 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>