Alcamo: scommesse clandestine in via Vittorio Veneto

Pubblicato: domenica, 30 gennaio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Un apparecchio collegato ad un circuito nazionale di corse di cani, che permetteva di effettuare scommesse senza il minimo controllo dei Monopoli di Stato, è stato sequestrato ieri, ad Alcamo, in un locale di via Vittorio Veneto. I carabinieri si sono serviti della collaborazione degli stessi Monopoli di Stato per le indagini che hanno portato al sequestro di numerose postazioni internet e qualche stampante, oltre che del locale. Due le denuncie: al titolare e all’impiegato che, ritirando il denaro e scommettendo per i clienti, avrebbero fatto da veri e propri intermediari.

Letto 401 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>