Buone le vendite al mercato degli agricoltori di Alcamo –  (foto)

Pubblicato: sabato, 15 gennaio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Il "Mercato degli agricoltori" di Alcamo è giunto alla sua quinta giornta ed iniziano ad intravedersi il primi risultati positivi. Si va spargendo sempre più la notizia della sua esistenza e sono molti i cittadini che si recano in piazza Bagolino appositamente per acquistare la frutta e la verdura direttamente dai produttori. I prezzi sono molto più vantaggiosi rispetto a quelli praticati nei negozi e la qualità è indiscutibile, soprattutto per il fatto che si possono vendere soltanto quei prodotti che crescono direttamente nel territorio.  Il "mercato degli agricoltori" (che si inserisce nella tipologia di "mercato a km zero" esistente da diverso tempo in tutta Italia), promosso dalla Coldiretti, ha aperto le sue porte anche a a quegli alimenti ritenuti delle eccellenze locali. In tal senso è possibile trovare i prodotti del panificio "Il Forno da Filippo", rinomato soprattutto per il pane con le olive, produttori di vino e conserve provenienti da diverse parti della provincia. "I sapori antichi", ad esempio, è un'azienda artigianale di Salaparuta che si occupa della realizzazione di conserve, seguendo i suoi prodotti dalla coltivazione alla chiusura dei barattoli. Alcuni agricoltori non sono neppure alla loro prima esperienza in un mercato di vendita diretta. Ne è un esempio il sig. Pilato che porta i suoi prodotti da Trapani, dove il mercato viene realizzato da circa un anno, conseguendo ottimi risultati.

Chiedendo ai coltivatori si nota un buon grado di soddisfazione: "Riusciamo a vendere i prodotti con dei prezzi che vanno da un 30 ad un 50 % in meno rispetto a quanto non si vendano in negozio - afferma il proprietario dell'azienda agricola Renda - il broccolo che in negozio si vende a 2 euro qui lo compri ad 1 euro". Anche la location del mercato soddisfa le richieste degli agricoltori: "Piazza Bagolino è un buon posto per effettuare il mercato. Abbiamo chiesto noi di essere spostati quì, inizialmente la sua realizzazione era prevista nei locali dell'ex mattatoio in via Ugo Foscolo. In più qui ci sono maggiori possibilità di parcheggio".

La gente che questa mattina ha riempito piazza Bagolino lascia ben sperare sulla longevità di questo mercato, che porta vantaggi agli agricoltori ma, soprattutto, alle tasche ed alla salute dei consumatori.

Letto 236 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>